• Martina Ferraro

"Vicino al mare profondo, e c'è musica nel suo boato"


"C'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c'è musica nel suo boato", diceva George Byron. Ed è così, o perlomeno lo è a Zara in Croazia, dove l'architetto Nikola Basic ha costruito un organo, detto l'orgulije del morske ("organo del mare"), all'interno di una scalinata che affaccia sul mare aperto, dove ci si può sedere ed ascoltare una vera e propria melodia prodotta dall'infrangersi delle onde del mare. E' costituito da 35 grandi tubi, che da una parte ricevono l'aria dalle onde(che a seconda del tipo e della velocità producono suoni casuali) e dall'altra sfociano sul gradino più alto della scalinata.

Fonte: guarda.link


29 visualizzazioni